Liceo Scientifico Quadriennale (NEW!)

 

Il percorso del Liceo Quadriennale è attivo nell’Istituto a partire dall’anno scolastico 2018-2019. La scelta di avviare e realizzare un percorso di Liceo Scientifico di durata quadriennale di impronta europea da parte della nostra istituzione scolastica, rientra nell’obiettivo di potenziare il Polo degli Studi cittadino e risponde ad una necessità espressa congiuntamente dal contesto sociale, culturale ed economico della città che si è nel tempo contraddistinto per il raggiungimento di un’eccellenza artigiana affermata nel mondo e dalla realtà scolastica, da sempre aperta all’innovazione, alla sperimentazione ed internazionalizzazione dei percorsi didattici. La decisione di perseguire l’obiettivo del liceo europeo si presenta come opportunità e sfida: opportunità di inserire la realtà locale in un più ampio contesto nazionale e transnazionale, di favorire l’inserimento degli studenti in ambiti di studio e lavoro alle stesse condizioni dei loro coetanei europei, proponendo un percorso di conoscenze e competenze non inferiore al tradizionale percorso quinquennale; sfida poiché il corpus disciplinare necessita di essere innovato, riletto ed organizzato al fine di coniugare in modo ancor più efficace gli apprendimenti con l’acquisizione di competenze che, riconosciute a livello europeo, non possono essere eludibili

Gli studenti, a conclusione del percorso di studio, oltre a raggiungere i risultati di apprendimento comuni al Liceo Scientifico tradizionale, dovranno acquisire strumenti culturali e metodologici per una comprensione approfondita della realtà. In questa prospettiva, la strutturazione quadriennale è chiamata ad un’attenta revisione e riorganizzazione dei contenuti disciplinari volta all’acquisizione di competenze qualificanti e fattivamente utilizzabili. Insieme, ma anche al di là dell’acquisizione di conoscenze disciplinari specifiche forti e fondanti, l’istituzione scolastica ha operato per la costruzione di assi culturali comprendenti discipline affini allo scopo di superare la dispersione e la frammentarietà di contenuti identici talvolta riproposti in più ambiti e in tempi diversi. I dipartimenti disciplinari hanno rielaborato il curriculum didattico, articolandolo intorno a tre cardini progettuali ritenuti irrinunciabili e funzionali ad una proposta formativa coerente, valida nell’ottica della formazione permanente, in grado di fornire 26 agli studenti le competenze indispensabili alla loro realizzazione professionale e umana:

  • concetti unificanti
  • competenze trasversali/generali
  • nuclei fondanti delle singole discipline

Al di là del semplice raggruppamento delle discipline per affinità, l’istituzione scolastica ha elaborato percorsi disciplinari ed interdisciplinari, mirati allo sviluppo, al rafforzamento di conoscenze e competenze, eliminando inutili ripetizioni, cogliendo i nessi tra le varie discipline, tenendo conto della specificità del percorso del liceo scientifico, finalizzato allo studio della relazione tra cultura scientifica e tradizione umanistica. Tutte le discipline contribuiscono, ognuna con la propria specificità, a sviluppare negli studenti un pensiero problematico, aperto e divergente. Si intende proporre una didattica innovativa, fondata sull’ideazione di progetti, sulla proposta di moduli, elaborati da docenti o esperti interni ed esterni alla scuola, tenendo conto delle proposte degli studenti, cercando di stimolare la condivisione e la creatività stabilendo fini ed obiettivi per tutte le attività, valutandone gli esiti nelle varie fasi della loro realizzazione. Il progetto si innesca quindi in una realtà scolastica vivace, aperta agli stimoli culturali, all’innovazione e alla sperimentazione didattica, dotato di attrezzature digitali all’avanguardia. Verranno dunque proposte attività di peer teaching, problem solving, debate e public speaking e utilizzati (come già da alcuni anni negli altri indirizzi) nuovi approcci didattici, quali la metodologia flipped classroom e il cooperative learning, che permettono di personalizzare percorsi formativi e di rispettare i tempi di apprendimento del singolo studente

QUADRO ORARIO

anno

anno

anno

anno

Lingua e letteratura italiana 4 4 4 4
Lingua latina 2 2 2 2
Lingua e cultura straniera Inglese 4 4 4 4
Storia e Geografia 3 3
Storia 2 2
Filosofia 1 3 3
Matematica* 7 7 7 7
Fisica 4 4 4 5
Scienze naturali 4 4 4 4
Disegno e Storia dell’arte 3 3 2 2
Scienze motorie e sportive 2 2 2 2
Religione cattolica / Etica condivisa 1 1 1 1
Totale ore 34 35 35 36
  • Sono comprese 33 ore annuali di Coding e Laboratorio di Informatica e 33 ore annuali di Science Tutoring